Il mio interesse in questo progetto è quello di documentare la riflessione che ho fatto sull’uomo e sulla sua identità;

sul modo in cui l'uomo vive gli spazi e su come esso si caratterizzi in rapporto al paesaggio che abita. Al giorno d’oggi, il rapporto dell’uomo con l’ambiente risulta profondamente modificato,

poiché la natura viene vissuta come una realtà che sta al di fuori della persona.

Questo progetto nasce quindi dalla riflessione sull'uomo che si ricolloca all'interno dell’ambiente naturale; esso può così riconquistare la sua materialità semplice e identificarsi

con le esperienze sensoriali che lo uniscono a ciò che gli sta intorno. Nel mondo attuale però è possibile tornare ad un rapporto armonico con la natura che non muti gli equilibri,

oppure la presenza dell’uomo è contaminazione?

 

(Terme di San Filippo, Tuscany, italy 2015)